News
AIPS: un concorso per i giornalisti sportivi di tutto il mondo PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Venerdì 26 Giugno 2015 13:43

Sport Media Pearl Awards – Iscriviti adesso

L’amore dell’umanità per lo sport è globale, capace di trascendere le divisioni nazionali e culturali e di comprendere alcune delle più nobili aspirazioni e qualità dell’essere umano.

I riconoscimenti sportivi tendono ad essere confinati ad atleti e giocatori, lasciando i media sportivi professionali, coloro i quali sono in grado di veicolare l’eccitante mondo dello sport  all’entusiasmo die comuni tifosi – sottostimati.

Gli Sport Media Pearl Awards, organizzati dall’AIPS (Associazione Internazionale della Stampa Sportiva) e promossi da Abu Dhabi Media, sono una nuova piattaforma per la celebrazione e lo sviluppo dell’eccellenza nei media sportivi tra i professionisti chiave dell’industria e gli appassionati di tutto il mondo. Gli Awards mirano a diventare l’encomio più rilevante a livello internazionale per ogni piattaforma di successo nel racconto sportivo.

L’evento annuale si terrà ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti. La città è un punto di snodo culturale tra l’Oriente e l’Occidente, dove le tradizioni sportive globali e le nuove influenze convergono quotidianamente.

 

PREMI

I vincitori di nove specifiche categorie riceveranno un trofeo speciale e un premio in denaro di 10,000 $. Il primo ed il secondo contendente per ogni categoria verrano inotre invitati alla cerimonia di premiazione il prossimo Dicembre e riceveranno 1,500 $. Un premio speciale verrà inoltre introdotto per la presentazione giornalistica di un progetto sociale che coinvolga un’iniziativa sportiva con lo scopo di migliorare le condizioni dei meno fortunati o emarginati. Il vincitore della categoria Sport per un Mondo Migliore riceverà un premio di 10,000 $ per i media professionisti che avranno raccontato il progetto ed una donazione 50,000 $ per sostenere il progetto raccontato.

 

ISCRIZIONI

Gli Sport Media Pearl Awards saranno aperti a giornalisti, reporter di radio e televisioni, fotografi e videografi per piattaforme tradizionali o digitali riconosciuti dalle rispettive Associazioni Nazionali di Stampa Sportiva affiliate ad AIPS. Anche i freelancers potranno iscriversi sul sito dedicato ai premi con articoli pubblicati tra il primo settembre 2014 ed il 31 agosto 2015. Le produzioni giornalistiche potranno essere presentate in qualsiasi lingua.

 

Le iscrizioni verranno effettuate solo attraverso il sito online degli awards – www.sportmediapearlawards.com - entro il 7 settembre, 2015. Anche i documenti di supporto e le prove dell’effettiva pubblicazione dovranno essere inviate solo attraverso il sito internet. Un massimo di due distinte produzioni per singolo partecipante verranno accettate tra tutte le categorie degli Awards. I partecipanti dovranno essere persone che abbiano compiuto la maggiore età entro il primo settembre 2014.

 

IL TROFEO

La perla è il simbolo degli Sport Media Pearl Awards: il trofeo di perla verrà omaggiato solo al vincitore di ogni singola categoria, in aggiunta al premio in denaro di 10,000 dollari.

L’immagine della perla acquista un particolare significato per il patrimonio di Abu Dhabi, dove la pesca delle perle ha costituito un ruolo importante nell’emergente economia. La perla è anche riconosciuta globalmente come simbolo di unicità e superiorità.

 

Categorie degli Award

Le iscrizioni prese in considerazione potranno appartenere ai nuovi media cosi come a quelli delle piattaforme tradizionali nelle seguenti categorie:

 

FOTOGRAFIA

La categorie sono aperte a fotografi professionisti che su piattaforme nuove o tradizionali, riescano a catturare al meglio in un’immagine:

Prodezza atletica

Un’immagine che raffiguri un momento senza fiato di eccellenza o traguardo sportivo

Emozione

Un’immagine che catturi al meglio l’impatto emozionale di chi è coinvolto nello sport, o di chi lo osserva, o di entrambi.

 

CARTA STAMPATA

Questa categoria è dedicata alla parola scritta, che comprende testi di colore, reportage o editoriali su piattaforme nuove o tradizionali:  

Miglior editoriale: articolo che dimostri al meglio la rilevanza, competenza ed autorevolezza nel campo della scrittura sportiva.

Miglior articolo di colore: scritto che catturi al meglio l’emozione ed il senso di unicità di un evento sportivo.

 

AUDIO

Questa categoria riconosce l’eccellenza del giornalismo sportivo prodotto su formati audio. Questo premio valorizza le speciali competenze richieste per presentare contenuti per radio, TV, Broadcast Digitali, inclusi podcasts e vodcasts.

 

VIDEO

Il premio video è dedicato a coloro che, su piattaforme tradizionali o nuove, riescono ad imbrigliare l’immagine in movimento dello sport, dal cameraman al video web caster, al produttore o al team di produzione che realizza la copertura di un evento sportivo.

Documentari

Un video che racconta una storia avvincente e A video that tells a compelling and rivelatrice riguardo qualsiasi aspetto del mondo sportivo.

 

Sequenza di azioni

Un video che cattura, in breve sequenza, lo spettacolo, l’energia, il dinamismo e lo spirito di una conquista sportiva.

 

Weblog giornalistico

Verrano giudicati sulla capacità individuale di mettere in relazione, sostenere e far crescere una comunità virtuale sulla base di discussioni di carattere sportivo attraverso lo scambio di opinioni.

  

Sport Per un Mondo Migliore

Questo è un premio speciale dedicato al racconto di un’iniziativa sportiva, su piattaforme tradizionali o digitali, che abbia come scopo il miglioramento delle condizioni di vita dei meno fortunati o emarginati. In aggiunta ai 10,000 $ di premio per il vincitore del premio Sport per un Mondo MIgliore, una donazione di 50,000 $ verrà consegnata all’iniziativa oggetto della copertura mediatica vincitrice.

 

CATEGORIE PREMI SPECIALI

Non aperte alle iscrizioni, queste categorie riconoscono gli obiettivi raggiunti nei seguenti campi:

UNA VITA NELLO SPORT

Un riconoscimento alla carriera per quei professionisti dei media che hanno dimostrato passione ed eccellenza nel mondo del giornalismo sportivo. Il vincitore potrebbe essere un famoso telecronista, un talentuoso produttore o un compiuto ed influente editorialista di quotidiano sportivo.

REPORTAGE INVESTIGATIVO

Dedicato ad un pezzo investigativo, su piattaforma tradizionale o digitale, che identifichi e spieghi e/o riveli temi collegati allo sport o questioni giudicate di pubblico interesse

MIGLIOR APP

Un’app che informi al meglio coinvolgendo una fedele base di fan interessati ad uno specifico atleta, evento sportivo o organizzazione.

 

+++++++

 

Abu Dhabi Media

Abu Dhabi Media (أبوظبي للإعلام, anche conosciuta come ADM) è una delle  organizzazioni poliedriche e di intrattenimento in più rapida ascesa nel Medio Oriente. Nata nel 2007, ADM opera e gestisce più di 20 marchi leader nel settore attraverso diversi emiettenti e piattaforme pubbliche.. Abu Dhabi Media è l’unica realtà in grado di coprire l’intero spettro dell’industria media fornendo contenuti che informano ed intrattengono la comunità locale.

www.sportmediapearlawards.com

 
CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE E CONFERENZA NAZIONALE DEI PRESIDENTI PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Giovedì 25 Giugno 2015 12:50

Giornata importante quella del 15 luglio 2015. Alle ore 10 presso la sede del CONI in Roma, Foro Italico, si terrà la Conferenza Nazionale dei Presidenti dell'USSI, convocata dal Presidente Morabito, per discutere di interessanti problematiche legate al futuro del nostro Organismo.

A seguire il Consiglio Direttivo Nazionale dell'USSI, convocato dal Presidente Ferrajolo, riunione alla quale sono stati invitati a partecipare anche i Presidenti regionali ed il Segretario generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.

Una giornata importante, come dicevamo, perchè nella sede del CONI si ritroveranno tutti i vertici del giornalismo sportivo italiano.

 
PREMI USSIROMA 2015: UN EVENTO DA RICORDARE PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Mercoledì 03 Giugno 2015 15:17

Ancora una volta una bella mattinata di sport. La tradizionale consegna dei Premi Ussiroma si è svolta nell’incantevole scenario del Salone d’Onore del Circolo Canottieri Aniene gremito di dirigenti, atleti, giornalisti, sportivi.

Presenti tutti vertici del CONI (Malagò.Chimenti, Miglietta, Fabbricini, Mornati) vari presidenti di Federazione (Purromuto, Orlandi, Mignardi), campioni di un recente passato (Zoff, Pulici,Marchegiani)), segretari di Federazione, tutte le testate giornalistiche italiane. Collegamenti televisivi e radio in continuazione.

Dopo i saluti del Presidente del CONI e del CC Aniene Giovanni Malagò e del Presidente di Ussiroma Jacopo Volpi è iniziata la lunga sfilata delle premiazioni.

Conduttrice dell’evento la bravissima giornalista di Raisport Simona Rolandi

Il primo riconoscimento (Premio Golf Passione e Competenza) è stato consegnato da Franco Chimenti (Presidente Coni Servizi e Federgolf) a Carlo Mornati, vice segretario generale del CONI.

Un premio prestigioso giunto alla XII edizione che vede nel suo Albo d’Oro nomi prestigiosi come quelli di Camicia, De Luca, De Paolis, Palombo, Dallari.

Subito dopo è stato consegnato il Premio speciale Ussiroma 2015 al segretario generale del CONI Roberto Fabbricini. Premio meritatissimo per la grande attività che Fabbricini ha sempre svolto e continua a svolgere nell’ interesse dello Sport italiano.

E’ stata quindi la volta dei riconoscimenti assegnati per i grandi meriti di alcuni protagonisti dello Sport della nostra Regione.

Grandi applausi per Roberto Stellone e Daniel Ciofani, autori della promozione in serie A del Frosinone Calcio, per Diego Nepi Molineris, anima e corpo degli Internazionali di Tennis di Roma,

David Pasqualucci, arciere di spicco della Fitarco, Carolina Visca, grande protagonista della nostra atletica leggera, Giorgio Calcaterra, maratoneta doc, Matteo Cavagnini, grande campione del basket in carrozzina, per il CC Aniene, vincitore di quattro scudetti di squadra nei primi mesi del 2015 (nuoto maschile, nuoto femminile, tennis e paddle), unico club in Italia ad aver conseguito un successo del genere.

Premio fair play al Tennis Club Le Molette per aver rinviato lo svolgimento della finale del campionato italiano di paddle per consentire al miglior giocatore della squadra avversaria di potervi partecipare poi perdendo la finale.

E’ stata quindi la volta dei Premi giornalistici Ussiroma.

Premio alla carriera a Massimo De Luca, Premio Desk a Massimo Mazzitelli e Premio Giovani a Simone Di Stefano, nomi prestigiosi che si aggiungono ad un Albo d’Oro formidabile visto che la manifestazione è giunta alla sua venisettesima edizione.

Grande commozione al momento della consegna del Premio Tosatti effettuata dalla moglie del compianto giornalista a Luigi Ferrajolo. Commozione per il premiato e per chi ha premiato considerati i rapporti di grande professionalità  che legavano Ferrajolo a Tosatti.

Enorme soddisfazione per Giulio Ciamillo, premiato come miglior fotografo 2015 anche perché prescelto all’unanimità dai colleghi pur lavorando per uno sport (la pallacanestro) che non è il calcio.

Infine il tradizionale Premio Maurizio Melli assegnato a Jacopo Sonnino, un giovane destinato al successo come tutti coloro che l’hanno preceduto negli anni passati.

Alla fine un piacevole aperitivo in una splendida terrazza inondata dal sole. Appuntamento, inutile dirlo, per i Premi Ussiroma 2016.

 
IL CALCIO E CHI LO RACCONTA 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Lunedì 11 Maggio 2015 13:28

IL 18 E 19 MAGGIO L’8ª EDIZIONE DEL SEMINARIO FIGC/USSI A COVERCIANO

IN APERTURA LA PRESENTAZIONE DI ‘REPORTCALCIO 2015’

 

Sarà una due giorni di confronto su alcune delle principali tematiche legate al calcio italiano quella che andrà in scena il 18 e il 19 maggio al Centro Tecnico Federale di Coverciano, dove è in programma l’ottava edizione del Seminario di aggiornamento per giornalisti sportivi promosso dalla FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) e dall’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana).

 

In apertura, dopo i saluti del Presidente FIGC Carlo Tavecchio e del Presidente USSI Luigi Ferrajolo, la FIGC presenterà il ‘ReportCalcio 2015’, lo studio sviluppato in collaborazione con AREL (Agenzia di Ricerche e Legislazione) e PwC (PricewaterhouseCoopers), che rappresenta in un quadro organico tutti i principali dati che qualificano la dimensione, la struttura e l’articolazione del sistema calcistico italiano, con riferimento alla stagione 2013-14. Interverranno per la FIGC il Direttore Generale Michele Uva, per AREL Enrico Letta, per PwC Emanuele Grasso.

 

La giornata proseguirà poi con la lezione tecnica di Maurizio Sarri, allenatore dell’Empoli rivelazione di questa stagione, introdotto dal Presidente del Settore Tecnico della FIGC Gianni Rivera. Nel pomeriggio, due sessioni tematiche: il Direttore Generale di Lega Serie A Marco Brunelli e il Presidente di Infront Italy Marco Bogarelli parleranno di “Diritti tv nel calcio moderno”; il Vice Direttore Generale FIGC Francesca Sanzone, la coordinatrice della Commissione federale per lo sviluppo del calcio femminile Rosella Sensi e il Commissario Tecnico della Nazionale A femminile Antonio Cabrini parleranno delle “Prospettive di crescita del calcio femminile in Italia con riferimento anche alla situazione internazionale”. La prima giornata si chiuderà poi con una lezione tecnica del Direttore della Scuola allenatori del Settore Tecnico Figc Renzo Ulivieri.

Nel corso della giornata, al termine della presentazione di ‘ReportCalcio 2015’, la FIGC intitolerà inoltre una sala del Museo del Calcio ed una sala del Centro Tecnico rispettivamente a Mario Valitutti e Renzo Righetti, compianti dirigenti federali.

Nel corso della seconda giornata, martedì 19 maggio, due gli interventi: aprirà l’arbitro internazionale Daniele Orsato sul tema  “Goal Line Technology e novità nell’arbitraggio”; si proseguirà poi con una sessione dedicata alle Nazionali giovanili con l’intervento dell’allenatore dell’Under 21 Luigi Di Biagio, il vice coordinatore delle Nazionali giovanili Maurizio Viscidi e il responsabile organizzativo delle Nazionali giovanili e femminili Giorgio Bottaro.

Le conclusioni saranno affidate al Commissario Tecnico della Nazionale Antonio Conte, al Presidente federale Tavecchio e al Presidente USSI Ferrajolo.

 

Il seminario si terrà a porte chiuse; avranno diritto a parteciparvi solo gli iscritti.

 

Questo il programma completo del seminario:

 

Lunedì 18 maggio

 

-          ore 10,30 - Apertura del seminario

Saluti di Carlo Tavecchio (Presidente FIGC) e Luigi Ferrajolo (Presidente USSI)

-          10,45-11,45 - Presentazione Report Calcio

Interventi di: Enrico Letta (AREL), Emanuele Grasso (Price Waterhouse Coopers), Michele Uva (Direttore Generale FIGC)

ore 11.45 - Coffee break

ore 12,00-13,00 – “Lezione tecnica” di Maurizio Sarri, allenatore dell’Empoli. Introduce Gianni Rivera, Presidente del Settore Tecnico FIGC

-          ore 13,30-14,30 – Colazione di lavoro

-          ore 15,00-16,00 – “Diritti tv nel calcio moderno”, interventi di Marco Brunelli, Direttore Generale Lega Serie A, e Marco Bogarelli, Presidente di Infront Italy

-          ore 16,00-17,30 “Il calcio femminile fra Italia ed Europa”, interventi di Francesca Sanzone, Vice Direttore Generale FIGC, Rosella Sensi, Coordinatrice della Commissione federale per lo sviluppo del calcio femminile, e Antonio Cabrini, Commissario Tecnico della Nazionale A femminile e Coordinatore delle Nazionali giovanili femminili.

-          ore 17,30Coffee break

-          ore 18,00-19,30 – “Lezione tecnica” di Renzo Ulivieri, Direttore della Scuola allenatori del Settore Tecnico FIGC

 

Martedì 19 maggio

 

-          ore 09,30-10,30 – “Goal Line Technology e novità nell’arbitraggio”, intervento di Daniele Orsato

-          ore 10,30-12,00 “Stato di salute del calcio giovanile italiano e prospettive olimpiche”, interventi di Luigi Di Biagio, allenatore della Nazionale Under 21, Maurizio Viscidi, Vice Coordinatore delle Nazionali giovanili, Giorgio Bottaro, responsabile organizzativo Nazionali giovanili e femminili

ore 12,00 – Interventi di chiusura di: Antonio Conte, Commissario Tecnico della Nazionale, Luigi Ferrajolo, Presidente dell’Unione Stampa Sportiva Italia, e Carlo Tavecchio Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio

 

 
Verbale Direttivo Ussiroma 22 aprile 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Mercoledì 22 Aprile 2015 15:52

Il giorno 22 aprile 2015, alle ore 9.30, nella sua sede in Roma, Stadio Olimpico, si è tenuta la riunione del Consiglio Direttivo dell’Ussi- Gruppo Romano Giornalisti Sportivi (Ussiroma) sotto la presidenza di Jacopo Volpi. E’ presente il Consiglio al completo ad eccezione dei consiglieri Paolo Franci, Angelo Pesciaroli e Luigi Migliaccio, assenti giustificati.

Sul primo Punto all’Ordine del Giorno (Nuove richieste di iscrizione all’Ussi di Silvia Lorè, Antonio Fraioli e Luca Rea) il Consiglio così decide, all’unanimità per Antonio Fraioli ed a maggioranza per Silvia Lorè e Luca Rea.

Per Antonio Fraioli il Consiglio, vista la recente iscrizione dello stesso all’Ordine dei Giornalisti, ed essendo l’Ussi un gruppo di specializzazione professionale che all’art.4 del proprio Statuto vigente così recita:

 

Articolo 4
Possono essere iscritti al Gruppo Romano Giornalisti Sportivi esclusivamente i giornalisti professionali e collaboratori regolarmente iscritti all’Ordine dei Giornalisti ed ai rispettivi elenchi della FNSI attraverso la Associazione Stampa Romana che esercitano prevalentemente e continuativamente l'attività di giornalista sportivo. I giornalisti sportivi stranieri, anche quelli che vivono temporaneamente in Italia per motivi di lavoro, possono iscriversi al Gruppo Romano Giornalisti Sportivi.

considerato che la continuità dell’attività di giornalista sportivo potrà essere valutata dopo un lasso di tempo ben più lungo, rigetta la domanda.

Per Luca Rea il Consiglio, rilevato che le condizioni di ammissione già valutate alle precedenti riunioni del 30 gennaio 2015 e 25 marzo 2015, non appaiono soddisfatte dalla documentazione prodotta, rigetta la domanda.

Per Silvia Lorè, rilevato che sussistono dubbi sul fatto che l’attività di giornalista prestata dall’interessata sia prevalente in campo sportivo (condizione essenziale per un gruppo di specializzazione professionale) delibera di richiedere all’istante una prova certa al riguardo rilevandosi dal sito della stessa una attività prevalente in settori non sportivi. Sulla nuova domanda di iscrizione ad Ussiroma sospende pertanto ogni decisione.

Sul punto 2 all’Ordine del Giorno (Richiesta pagamento quote Ussi e presentazione elenco soci) il Consiglio, dopo aver fornito precise indicazioni al riguardo delega allo scopo i vice presidenti Scimonelli e Tobia.

Sul punto 3 all’Ordine del giorno (Pratica amministrativa per apertura cointo corrente postale) riferisce il consigliere Pasquazi di difficoltà relative a detta apertura di conto non essendo Ussiroma munita di partita IVA: Al riguardo solleva perplessità il consigliere Kesapli considerato che esistono soggetti esenti dall’IVA (tra cui Ussiroma purchè mantenga il limite dei suoi affari entro modesti limiti economici) ai quali non può essere preclusa l’apertura di un conto corrente postale. Preso atto di tali chiarimenti il Consiglio delibera di effettuare una serie di accertamenti al riguardo.

Sul punto 4 all’Ordine del Giorno (Seminario di Coverciano) riferisce il vice presidente Scimonelli che sono state presentate domande di iscrizione al Seminario nell’interesse degli associati Kesapli, Raffa e Pizzoferrato e che inoltre parteciperanno d’ufficio il presidente nazionale Ussi Ferrajolo ed il segretario generale Santoni. Non appena arriverà comunicazione formale del’accettazione delle iscrizioni ne sarà data notizia agli interessati.

Sul punto 5 all’Ordine del Giorno (Organizzazione festa Ussiroma 2015) il Consiglio delibera per quest’anno di differire la data della festa dal giorno successivo alla fine del campionato di calcio (1 giugno 2015) che ricadrebe tra la domenica e la festività del 2 giugno alla settimana successiva (8 giugno 2015 ore 11).

Successivamente il Consiglio , esaminate le nominations per ogni premio, delibera i nominativi dei premiati.

Alle ore 11.15 in considerazione degli impegni professionali di molti dei consiglieri presenti, la sedutà è tolta.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 10 di 39
Banner

www.ussiroma.it

Sito Ufficiale del GRUPPO ROMANO GIORNALISTI SPORTIVI 
Comitato di gestione: Jacopo Volpi, Gianfranco Tobia, Mauro De Cesare, Giacomo Carioti 
Sito a cura di Daniele Carioti
 

Avviso ai Soci

Il Consiglio Direttivo di Ussiroma invita tutti i propri associati che non siano ancora in possesso delle nuove tessere nazionali dell’Ussi munite di fotografia di compilare l’allegato modulo in ogni sua parte e di inviarlo via mail all'indirizzo


segreteria@ussiroma.com

unitamente ad una fotografia formato tessera. Una volta ricevuti modulo e fotografia sarà cura della Segreteria di Ussiroma di far avere agli associati la nuova tessera dell’Ussi.

Si invitano gli associati a provvedere con la massima sollecitudine.  


Ricerca