News
La notte è piccola per noi... PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianfranco Tobia   
Domenica 30 Gennaio 2005 00:00
In occasione delle partite in notturna in programma allo Stadio Olimpico, l’attesa in sala stampa nel dopo partita sta diventando sempre più lunga e snervante. Spesso i protagonisti rilasciano le proprie dichiarazioni intorno alla mezzanotte rendendo sempre più difficile il lavoro dei colleghi della carta stampata. Questa segnalazione è rivolta ai due Uffici Stampa della Roma e della Lazio con preghiera di sensibilizzare i due tecnici ed i giocatori. Arrivare mezzora prima in sala stampa significa favorire in modo enorme chi a quell’ora è tormentato dalle redazioni dei giornali perché non ha ancora mandato il proprio pezzo. Un gesto di buona volontà verrebbe oltremodo apprezzato.

 
Insulti via radio PDF Stampa E-mail
Scritto da Luigi Ferrajolo   
Venerdì 28 Gennaio 2005 00:00
Sono successe cose molto gravi, sono partiti da diverse radio insulti e offese insopportabili che, naturalmente, il mezzo amplifica e rende più gravi. Il problema è vecchio e al tempo stesso irrisolto. Ci sono radio private che fanno una informazione corretta, magari anche di parte, ma rispettosa degli altri, e ci sono altre radio che trovano nell'offesa, nel dileggio, nell'accusa gratuita e vile, la loro forza.
 
«InizioPrec.313233343536373839Succ.Fine»

Pagina 39 di 39
Banner

www.ussiroma.it

Sito Ufficiale del GRUPPO ROMANO GIORNALISTI SPORTIVI 
Comitato di gestione: Jacopo Volpi, Gianfranco Tobia, Mauro De Cesare, Giacomo Carioti 
Sito a cura di Daniele Carioti
 

Avviso ai Soci

Il Consiglio Direttivo di Ussiroma invita tutti i propri associati che non siano ancora in possesso delle nuove tessere nazionali dell’Ussi munite di fotografia di compilare l’allegato modulo in ogni sua parte e di inviarlo via mail all'indirizzo


segreteria@ussiroma.com

unitamente ad una fotografia formato tessera. Una volta ricevuti modulo e fotografia sarà cura della Segreteria di Ussiroma di far avere agli associati la nuova tessera dell’Ussi.

Si invitano gli associati a provvedere con la massima sollecitudine.  


Ricerca