Scandalo scommesse: la posizione del CONI PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Venerdì 03 Giugno 2011 16:19

In relazione all’inchiesta della Procura della Repubblica di Cremona su scommesse nel mondo del calcio, emersa questa mattina, si comunica quanto segue:

1) I vertici del CONI hanno avviato immediati contatti con la Federcalcio al fine di una costante informazione sugli sviluppi della materia;

2) Nello stesso tempo il CONI ha attivato i suoi legali dando mandato di tutelare in ogni sede l’immagine dell’Ente olimpico, dello Sport italiano, nonché valutare gli eventuali danni patrimoniali che possano scaturire dall’intero contesto di indagine;

3) L’argomento è stato già posto all’Ordine del Giorno della Giunta Nazionale in programma lunedì 6 giugno, con inizio alle ore 14.30, dove il Presidente della FIGC relazionerà nel dettaglio sull’evolversi della vicenda.

Il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Petrucci, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Sono sgomento ed indignato per quanto sto apprendendo ora dopo ora. Innanzitutto desidero rivolgere i miei complimenti alle Forze dell’Ordine e alla Procura di Cremona per come hanno condotto l’indagine. Il mondo calcio non può essere offeso e umiliato da soggetti di dubbia moralità che con i loro comportamenti scellerati infangano l’immagine di un intero sistema”.

(tratto dal sito www.coni.it)

 
Gli stagisti in redazione non possono sostituire i giornalisti PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Venerdì 27 Maggio 2011 14:34

Il Consiglio regionale dell'Ordine dei giornalisti del Veneto ricorda che nelle redazioni giornalistiche gli stagisti non possono essere inseriti in produzione: non è consentito, dunque, il loro impiego per la realizzazione in autonomia di servizi giornalistici, né il loro utilizzo per le sostituzioni ferie o per far fronte a carenze di organico redazionale.

Gli stage - previsti dalla legge - vanno intesi come periodi di formazione per gli "studenti", con affiancamento a giornalisti iscritti all'Albo professionale in servizio nelle redazioni ai quali spetta il compito di impartire le necessarie istruzioni tecnico-professionali e di guidare gli stagisti nell'attività svolta durante il periodo di stage. Si ricorda che, in nessun caso, il periodo di stage in una testata giornalistica avrà valore per l’iscrizione all’Albo dei giornalisti.

Le violazioni accertate nell'utilizzo degli stagisti nelle redazioni giornalistiche saranno segnalate alle autorità competenti, sia sotto il profilo di eventuali responsabilità penali per abuso di professione giornalistica, sia sotto il profilo previdenziale. Si ricorda che sono in corso da parte dell'Inpgi numerose ispezioni in aziende editoriali, e non sono mancate pesanti sanzioni nei casi accertati di utilizzo improprio degli stagisti.

Il Consiglio regionale dell'Ordine dei giornalisti del Veneto invita anche le Università a verificare il rispetto delle norme relative all'utilizzo dei stagisti da parte delle redazioni giornalistiche con cui abbiano attivato convenzioni. (tratto dal sito dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti)

 

 
Vota per il tuo Amico Atletico PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Mercoledì 04 Maggio 2011 13:17

Torna l'appuntamento con il grande sport di tutti. Con la sesta edizione del Premio Nazionale "L'Amico Atletico" la Fondazione Gabriele Cardinaletti ONLUS, promotrice dell'iniziativa, intende trovare e premiare in tutta Italia campioni di correttezza e di lealtà. L’iniziativa, nata nel 2006 grazie alla sensibilità e alla lungimiranza della Banca Popolare di Ancona, è cresciuta di anno in anno trovando le adesioni convinte di numerosi grandi campioni pronti a mettersi a disposizione per esaltare le prestazioni di coloro che, al di fuori della ribalta della cronaca, garantiscono la crescita del sistema Sport del nostro paese attraverso la loro grande passione, il loro instancabile impegno e il loro esempio quotidiano.Come ogni anno, il premio "L’Amico Atletico" si baserà sulle segnalazioni che gli sportivi vorranno farci pervenire raccontandoci le storie dei campioni “Atletici” da premiare. Il nostro è un paese che vive di sport e le Sport deve essere sinonimo di Etica.

Per votare vai sul sito www.amicoatletico.it 

 
Confermati i vertici di Coni Servizi spa PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianfranco Tobia   
Sabato 30 Aprile 2011 07:42

L'Assemblea di Coni Servizi S.p.A. ha approvato  al Foro Italico il bilancio consuntivo 2010, l’ottavo della S.p.A. costituita nel luglio 2002 attraverso il conferimento di attività, passività e personale dell'Ente CONI. L’Assemblea ha altresì confermato per il triennio 2011-2013 gli Organi Direttivi: Giovanni Petrucci (Presidente), Raffaele Pagnozzi (Amministratore Delegato, come da nomina del successivo CdA), Riccardo Andriani, Claudio Gallo e Romolo Rizzoli (componenti). E’ stato altresì nominato il Collegio Sindacale: Domenico Mastroianni (Presidente), Antonio Mastrapasqua e Graziano Poppi (componenti).

 
I 100 giocatori di calcio più pagati al mondo PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Martedì 26 Aprile 2011 13:51
La notizia arriva da Futebol Finance, sito specializzato in questo tipo di ricerche ed indagini. L'elenco dei 100 giocatori di calcio più pagati al mondo con tanto di cifre di riferimento per ognuno di questi.

Il giocatore più ricco è Cristiano Ronaldo (Real Madrid) che guadagna ben 12.000.000,00 di euro l'anno, seguito da Lionel Messi (Barcellona) con 10.500.000,00,  Fernando Torres (Chelsea) e Yaya Tourè (Manchester City) con 10.000.000,00 e Wayne Rooney (Manchester United) con 9.500.000,00 di euro. Ben 52.000.000,00 di euro in cinque!
 
«InizioPrec.1234567Succ.Fine»

Pagina 7 di 7
Banner

www.ussiroma.it

Sito Ufficiale del GRUPPO ROMANO GIORNALISTI SPORTIVI 
Comitato di gestione: Jacopo Volpi, Gianfranco Tobia, Mauro De Cesare, Giacomo Carioti 
Sito a cura di Daniele Carioti
 

Avviso ai Soci

Il Consiglio Direttivo di Ussiroma invita tutti i propri associati che non siano ancora in possesso delle nuove tessere nazionali dell’Ussi munite di fotografia di compilare l’allegato modulo in ogni sua parte e di inviarlo via mail all'indirizzo


segreteria@ussiroma.com

unitamente ad una fotografia formato tessera. Una volta ricevuti modulo e fotografia sarà cura della Segreteria di Ussiroma di far avere agli associati la nuova tessera dell’Ussi.

Si invitano gli associati a provvedere con la massima sollecitudine.  


Ricerca