LUIGi FERRAJOLO CONFERMATO PRESIDENTE USSI PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Lunedì 27 Febbraio 2017 17:29

Luigi Ferrajolo è stato confermato presidente nazionale dell’Ussi. Al Congresso di Chiavari il presidente uscente e unico candidato ha ottenuto 63 voti su 90 votanti (il 70% degli aventi diritti al voto), mentre le schede bianche sono state 23 e le nulle 4. Ferrajolo ha ricordato i successi dell’Ussi negli ultimi quattro anni: dal seminario di Coverciano alla crescente visibilità del Torneo di calcio Alberto D’Aguanno e al recupero di credibilità dell’Ussi a livello nazionale e locale grazie alle quotidiane battaglie contro chi non rispetta il lavoro dei giornalisti sportivi. C’è bisogno di essere ancora più legati al territorio e di rispondere ai bisogni e alle esigenze delle nuove generazioni di giornalisti, alle prese con una crisi del settore senza precedenti. Questi i consiglieri e i revisori dei conti eletti. Consiglieri: (professionali) Coppola 41 voti, Bortolotti 39, Rizzo 38, Corti 35, Signori 34, Di Sciascio 33, Fatica 31, Marino 30, Frigo 29, Nicolò 28, Cufari 28,, Caligaris 26, Micoli 24, Miani 24; (collaboratori) Lo Giudice 32, Agata 28, Gabbucci 26, Magagnin 24, Vannini 23, Occhioni 22. Collegio dei revisori dei conti: Marcozzi (professionali), Viscardi (collaboratori), Di Bella (tecnici). -

 
Banner

www.ussiroma.it

Sito Ufficiale del GRUPPO ROMANO GIORNALISTI SPORTIVI 
Comitato di gestione: Jacopo Volpi, Gianfranco Tobia, Mauro De Cesare, Giacomo Carioti 
Sito a cura di Daniele Carioti
 

Avviso ai Soci

Il Consiglio Direttivo di Ussiroma invita tutti i propri associati che non siano ancora in possesso delle nuove tessere nazionali dell’Ussi munite di fotografia di compilare l’allegato modulo in ogni sua parte e di inviarlo via mail all'indirizzo


segreteria@ussiroma.com

unitamente ad una fotografia formato tessera. Una volta ricevuti modulo e fotografia sarà cura della Segreteria di Ussiroma di far avere agli associati la nuova tessera dell’Ussi.

Si invitano gli associati a provvedere con la massima sollecitudine.  


Ricerca