PREMIO GOLF PASSIONE E COMPETENZA PDF Stampa E-mail
Scritto da GRGS   
Venerdì 01 Aprile 2016 08:42

Perché passione e competenza? Perché queste sono sembrate le due componenti essenziali che devono contraddistinguere l'attività di chi si occupi di una disciplina sportiva.

La passione, l'amore, il senso di collegamento affettivo con il proprio sport uniti alla piena conoscenza del fatto tecnico garantiscono non solo il massimo della credibilità ma contribuiscono a farti divenire punto di riferimento per la crescita della disciplina stessa.

Per assegnare il Premio è stata costituita una Giuria stabile formata da:

Franco Chimenti, Presidente di CONI Servizi e Presidente della Federazione Italiana Golf, Giovanni Malagò, Presidente del CONI, Luigi Ferrajolo, Presidente dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, Jacopo Volpi, Presidente del Gruppo Romano Giornalisti Sportivi – Ussi e Gianfranco Tobia, Vice Presidente del Gruppo Romano Giornalisti Sportivi – Ussi.

La prima edizione del Premio nel 2003 è stata assegnata a Mario Camicia, la voce del golf, il cantore di questo magnifico sport, colui che è riuscito grazie alla propria “passione e competenza” ad entusiasmare milioni di italiani. Telecronista, scrittore, organizzatore, animatore, si può tranquillamente affermare che premiando Mario Camicia si sia premiato il golf italiano.
Stessa considerazione per la vincitrice della II edizione Silvia Audisio, direttore de Il mondo del golf, che con grande capacità e professionalità ha contribuito e continua a contribuire alla diffusione di questo sport.

La terza edizione del Premio (2005) è stata invece assegnata a Nicola Forcignanò, Vice Direttore de Il Giornale, che in pochi anni si è avvicinato al mondo del golf con così tanto amore e grande professionalità da meritarsi l'ambito riconoscimento.

Nel 2006 il Premio è andato a Maria Pia Gennaro, coordinatrice editoriale di Golf e Turismo, mentre nel 2007 il riconoscimento è stato attribuito a Massimo De Luca, personaggio storico del giornalismo sportivo italiano.

Il 2008 è stato l’anno di Giovanni Valentini, giornalista, scrittore, opinionista di grande talento e professionalità. Dopo un anno sabbatico (il 2009) nel 2010  si è iscritto nell’albo d’oro del Premio Stefano Cazzetta, vice direttore de La Gazzetta dello Sport, che con grande capacità, impegno e attenzione ha contribuito a dare sempre maggiori spazi al nostro sport all’interno del giornale da lui diretto.

I due anni successivi il prestigioso riconoscimento è andato a Eugenio De Paoli, direttore di RaiSport, da sempre legato al mondo del golf, tanto da riuscire finalmente a portarlo anche in casa Rai ed a Fulvio Golob, direttore de Il Mondo del Golf, prestigioso periodico del settore.

Nel decennale del Premio, il Presidente Chimenti ha consegnato il tradizionale piatto d’argento riservato al vincitore a Ruggiero Palombo, vice direttore de La Gazzetta dello    Sport. Due anni fa l'ambito riconoscimento è andato a Lorenzo Dallari, vice direttore di Sky Sport, lo scorso anno a Carlo Mornati, vice segretario generale del CONI.

 

 

 
Banner

www.ussiroma.it

Sito Ufficiale del GRUPPO ROMANO GIORNALISTI SPORTIVI 
Comitato di gestione: Jacopo Volpi, Gianfranco Tobia, Mauro De Cesare, Giacomo Carioti 
Sito a cura di Daniele Carioti
 

Avviso ai Soci

Il Consiglio Direttivo di Ussiroma invita tutti i propri associati che non siano ancora in possesso delle nuove tessere nazionali dell’Ussi munite di fotografia di compilare l’allegato modulo in ogni sua parte e di inviarlo via mail all'indirizzo


segreteria@ussiroma.com

unitamente ad una fotografia formato tessera. Una volta ricevuti modulo e fotografia sarà cura della Segreteria di Ussiroma di far avere agli associati la nuova tessera dell’Ussi.

Si invitano gli associati a provvedere con la massima sollecitudine.  


Ricerca