La scomparsa di Alfonso Liguori PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianfranco Tobia   
Giovedì 15 Marzo 2012 10:28

Un compito ingrato che non avrei mai voluto assumere, ricordare un grande amico appena scomparso.

Faccio fatica a pensare che Alfonso Liguori non ci sia più. Affettuoso, premuroso, sempre disponibile, professionale, era uno di quegli uomini che forse non esistono più.

Lo conobbi tanti anni fa’. Eravamo al Gruppo Romano dell’Ussi e lui era uno dei punti fermi del gruppo dei consiglieri pubblicisti. Legammo subito e diventammo amici.

Con lui partecipammo a tanti Congressi Nazionali dell’Ussi. Era il nostro rappresentante da sempre nella Commissione Verifica Poteri. Conosciuto e stimato dai colleghi di ogni parte d’Italia.

Negli ultimi anni aveva lasciato spazio al figlio Carlo nel Consiglio Direttivo di Ussiroma. Amava ripetere scherzosamente che due Liguori sarebbero stati troppi.

In occasione delle partite che contano ritornava allo Stadio Olimpico dove aveva modo di salutare gli amici di tutta la vita.

Ecco lo voglio ricordare così, sorridente, in Tribuna Stampa assistere attento ad una partita di calcio. Mi sarebbe piaciuto rivederlo in uno di questi momenti felici. Purtroppo, non sarà più possibile. Addio, caro Alfonso!

 
Banner

www.ussiroma.it

Sito Ufficiale del GRUPPO ROMANO GIORNALISTI SPORTIVI 
Comitato di gestione: Jacopo Volpi, Gianfranco Tobia, Mauro De Cesare, Giacomo Carioti 
Sito a cura di Daniele Carioti
 

Avviso ai Soci

Il Consiglio Direttivo di Ussiroma invita tutti i propri associati che non siano ancora in possesso delle nuove tessere nazionali dell’Ussi munite di fotografia di compilare l’allegato modulo in ogni sua parte e di inviarlo via mail all'indirizzo


segreteria@ussiroma.com

unitamente ad una fotografia formato tessera. Una volta ricevuti modulo e fotografia sarà cura della Segreteria di Ussiroma di far avere agli associati la nuova tessera dell’Ussi.

Si invitano gli associati a provvedere con la massima sollecitudine.  


Ricerca